I primi passi nel mondo della Sclerosi Multipla

Reply

Formicolio e dubbi...

« Older   Newer »
marcosch
view post Posted on 6/1/2012, 15:46 Quote




Gentili amici, mi chiamo Marco e ho bisogno di un vostro parere.

Premetto che ho una visita dal neurologo in programma, ma nel frattempo vorrei sapere cosa ne pensate voi.

Ho del formicolio agli arti:
Mano destra, al mignolo e all’anulare, va e viene (oggi ce l’ho, ieri non l’avevo), da diverso tempo (qualche mese);
Mano sinistra, sempre mignolo e anulare, anche questo va e viene, ma solo da qualche giorno;
Piede destro, qui la situazione è più seria: ho del formicolio spesso sul lato esterno, dalla caviglia al mignolo. Inoltre ho meno sensibilità che al piede sinistro. La sensazione di scarsa sensibilità si estende fin quasi sotto il ginocchio. Sono stato dal medico di famiglia che ha provato con degli strumenti (vibrazioni, caldo/freddo) e ha detto che non trova differenze fra le gambe. Ma io la sento, se tocco le due gambe la sensazione è diversa: più chiara e netta a sinistra, più indistinta a destra. Ad esempio, se poggio piano un polpastrello sul piede destro non lo avverto, a sinistra lo sento chiaramente. Da quanto tempo va avanti questa situazione? Almeno un mese, non è né molto migliorata né peggiorata, però potrebbe essere anche di più, diciamo che è circa un mese che ci faccio caso.

Sul piede destro c’è da dire che nel 2010 mi sono rotto la gamba proprio sopra la caviglia, mi hanno operato e inserito delle placche di metallo a sinistra e a destra, placche che ho tenuto per 8 mesi e che mi hanno tolto a febbraio 2011. Lo so che la sensibilità nella zona delle cicatrici è minore, ma nel mio caso c’è anche il formicolio ed inoltre la scarsa sensibilità si estende ben oltre le cicatrici.

Altri sintomi:
Mi affatico facilmente: alla fine di un paio di rampe di scale ho il fiatone. La mia ragazza dice che è perché fumo e non faccio nessuna attività fisica.
Dolore: qualche volta ho avuto un dolore alla gamba destra, localizzato in punti specifici (davanti, 10 cm sotto il ginocchio). Ho pensato che fosse un problema di circolazione e di dolore alle vene.
Movimenti ripetuti: avete presente poggiare a terra il piede e fare su e giù con la gamba per ore?
Vista: qualche tempo fa ho fatto una visita dall’oculista perché non ci vedevo bene. Lui mi ha detto che dovevo cambiare occhiali, perché quelli che ho non sono adeguati, cosa che non ho fatto. Vederci appannato nel mio caso penso sia solo miopia.
Depressione: ne soffro da diversi anni, attualmente sono in cura con dei medicinali (venlafaxin o qualcosa di simile). Ho letto che l’incidenza della depressione nella SM è più elevata.

Forse la lista che ho scritto vi può sembrare stupida, o la mia ansia eccessiva, ma io sono di natura ansioso e adesso sono preoccupato. Oggi che mi sto facendo prendere un po’ dal panico (e sto fumando anche troppo) sento il formicolio in tutto il piede destro e adesso comincia anche l’avambraccio destro...

La domanda che volevo rivolgervi è: ci sono indicazioni che possono far pensare ad una diagnosi di Sclerosi Multipla?

Grazie in anticipo per l’attenzione.

Inoltre volevo aggiungere qualcosa: è la prima volta che vengo su questo forum e penso che quello che fate è ammirevole, la vostra generosità e disponibilità... le persone non si sentono sole in un momento difficile, quando la vita sembra andare non benissimo. Quando leggo i vostri racconti, i consigli, gli incoraggiamenti... ve lo dico senza retorica, siete speciali. Grazie.
 
Top
view post Posted on 6/1/2012, 16:41 Quote
Avatar

Advanced Member

Group:
Admin Sclerato
Posts:
4,717

Status:


Ciao Marco!! Prima di tutto benvenutissimo bel forum! Io sono Claudia ho 25 anni e ho la sclerosi multipla dal 2003!!
Per prima cosa vorrei specificare che noi NON siamo medici, quindi non possiamo aiutarti più di tanto.
Seconda cosa che vorrei dirti è non fasciarti la testa prima di romperla. Nel senso che non è detto che siccome tu avverto dei formicolii allora hai la sm!! Assolutamente!!
Hai detto che nel 2010 hai avuto problemi alla gamba destra quindi non so.. magari potrebbero essere anche dei "postumi" legati a quello.

CITAZIONE
Mi affatico facilmente: alla fine di un paio di rampe di scale ho il fiatone. La mia ragazza dice che è perché fumo e non faccio nessuna attività fisica

Beh direi che sono completamente d'accordo con la tua ragazza in questo!!

Altra cosa che vorrei dirti è che se hai dubbi è meglio farsi vedere da un neurologo perchè ripeto, noi nn siamo medici..
Detto questo spero passerai spesso a trovarci e ci farebbe piacere se ci aggiornassi sulla tua situazione.
Un saluto.
Claudia

Never stop hoping

Life is for living.
So, live it.




bannerfirma
 
PM Email  Top
view post Posted on 6/1/2012, 16:41 Quote
Avatar

Non volendo pensare a quello che mi porterà il domani, mi sento libero come un uccello. (Gandhi)

Group:
Membro Onorario
Posts:
1,717
Location:
Sondrio

Status:


Ciao Marco, purtroppo (o per fortuna) in questo forum non siamo medici (ma anche se lo fossimo sarebbe un po' difficile darti un parere senza averti visitato) ma semplicemente "sclerati" e amici o parenti che si confrontano sulla malattia.
Inoltre devi sapere che fare la diagnosi non è semplicissimo. Un medico una volta mi disse che ci possono volere 2 minuti come 2 anni. Ci sono tutta una serie di esami che vanno fatti per avere la certezza della diagnosi di sm. Essendo una malattia che colpisce il sistema nervoso centrale capisci anche tu che tanti sintomi possono dipendere da mille motivi e/o patologie. Certo, i sintomi che ci descrivi potrebbero rientrare nella nostra casistica ma ripeto ci vogliono esami approfonditi per saperlo. Io direi che devi "solo" aspettare di essere visitato da un neurologo che se lo valuterà necessario ti farà fare una risonanza magnetica con liquido di contrasto all'encefalo e/o alla colonna vertebrale. Poi ci sono altri esami come i pev, i pess, la rachicentesi.
Comunque non fasciarti la testa prima di...
Anch'io sono un tipo facile alla depressione e conosco l'ansia (faccio venlafaxina pure io) e devo dire che tutto sommato sto con-vivendo con la sm da 2 anni senza grossi drammi: non dico che è una passeggiata ma io continuo a lavorare, a guidare, a fare le mie passeggiate in montagna, a curare i miei due terribili figli... Non farti impanicare Marco e torna a trovarci quando vuoi. Anzi ti invito a raccontarci tutto dopo la visita dal neurologo perchè mi hai incuriosito e potremo avere altri scambi di esperienza.
Per ora ti mando un abbraccio "sclerato"!!! Ciao.

Ps.: ops!!! non mi sono presentato... sono Beppe, ho 47 anni e ho la sm diagnosticata nel 2010.

bannerfirma
 
PM Email Contacts  Top
marcosch
view post Posted on 6/1/2012, 17:43 Quote




Grazie Claudia e grazie Beppe!

So che non devo fasciarmi la testa prima del tempo, e so che le diagnosi a distanza non le fanno neanche i medici - per questo attendo con ansia la visita con il neurologo.
Volevo solo sapere, dalla vostra esperienza, se questo formicolio che avverto e la mancanza di sensibilità sono compatibili con la SM, oppure se normalmente la malattia non si comporta in questo modo... che so, magari qualcuno mi dice "Ma no, la sm prende rapidamente tutta la gamba" o cose del genere. Ma credo che Beppe abbia in parte risposto a questo, i sintomi possono rientrare nella casistica della sm

Aspetto l'incontro con il neurologo, ma stare calmo è difficile. Sono passato in un inferno simile l'anno scorso (non sm ma con qualcosa di diverso), con una lunga strada verso la diagnosi: dovrei avere imparato qualcosa, invece sono più in ansia dell'anno scorso.

E questo dannato formicolio al piede e la poca sensibilità alla gamba... e passo il tempo a cercare su internet se ci sono dei test che posso fare da solo per vedere se è o se non è sm, cerco i segni di questo o di quello, nomi che non avevo mai sentito...

Grazie ancora, a presto!
 
PM  Top
view post Posted on 6/1/2012, 18:07 Quote
Avatar

Advanced Member

Group:
Admin Sclerato
Posts:
4,717

Status:


Beh si i formicolii potrebbero essere compatibili con la sm ma non è detto che lo sia!
Cmq ti sconsiglio vivamente, per esperienza personale, di andare a cercare notizie su internet!!! La maggior parte delle volte non corrispondono propriamente alla verità!!

Never stop hoping

Life is for living.
So, live it.




bannerfirma
 
PM Email  Top
view post Posted on 6/1/2012, 21:30 Quote
Avatar

Non volendo pensare a quello che mi porterà il domani, mi sento libero come un uccello. (Gandhi)

Group:
Membro Onorario
Posts:
1,717
Location:
Sondrio

Status:


Si guarda Marco, ha ragione Klau: su internet trovi un sacco di informazioni ma poi nessuno potrà mai dirti quello che vuoi sapere ed anzi arrivi alla conclusione di esserti creato più confusione di prima. Lascia perdere per ora il web, è un consiglio. Io utilizzo solo questo nostro forum per scambiare opinioni, consigli e... conforto!
Comunque il sito dell'aism (www.aism.it/index.aspx?codpage=hp) secondo me è fatto bene ed è veramente completo.
A presto e... cerca di star tranquillo (lo so è una parola!).

bannerfirma
 
PM Email Contacts  Top
view post Posted on 6/1/2012, 22:34 Quote
Avatar

Advanced Member

Group:
Membro Onorario
Posts:
2,109
Location:
Ravenna

Status:


Non ho altro da aggiungere a quello che ti han detto Beppe e Klau, però voglio comunque darti il benvenuto nel nostro forum!
io sono nicoletta, ho 23 anni e convivo da due anni con questa malattia.
mi farebbe piacere sentire che t dirà il neurologo, se nel frattempo hai domande, per quanto possibile noi siamo qua!
non è perchè non vogliamo dirti quello che ti succede, ma non essendo medici ci è impossibile fare diagnosi a distanza..
a presto!

bannerfirma
 
PM Email  Top
6 replies since 6/1/2012, 15:46
 
Reply